Comodato d’uso auto gratuito: come dedurre i costi dell’auto (o della moto) quando la stessa è intestata solo al codice fiscale

Il comodato d’uso auto gratuito è un semplice contratto che puoi compilare e registrare, con apposito timbro data certa, in qualsiasi ufficio postale. Il comodato d’uso auto gratuito permette di cedere il bene dal codice fiscale alla partita iva.

In diritto si definisce comodato (da non confondere con il prestito) il contratto mediante il quale una parte (comodante) consegna ad un’altra (comodatario) una cosa mobile o un immobile affinché se ne serva per un tempo o per un uso determinato con l’obbligo di restituire la medesima cosa ricevuta.

Fonte Wikipedia

Questa tipologia di contratto vale sia nel caso in cui la proprietà del bene sia dello stesso contribuente, sia che la proprietà sia di amici e o parenti.

Una volta compilato con tutti i dati anagrafici e di riconoscimento per il mezzo, è possibile procedere alla registrazione del comodato d’uso auto gratuito in una qualsiasi filiale di Poste Italiane pagando un bollo da 0.60 cent.

Importante per la registrazione:

– la data riportata sul contratto deve coincidere con la data in cui ci si reca in Posta per la registrazione;
– se il contratto supera n. 1 pagina occorre pinzarlo e siglarlo lungo il lato fascicolato;
– occorre sempre che in incipit del contratto venga riportata la seguente dicitura “si richiede apposizione del timbro data certa. n. pag … data”
– il contratto deve essere firmato da ambo le parti.

Il comodato d’uso auto gratuito, una volta registrato, permette al contribuente (minimo – semplificato – ordinario) di dedurre i costi del bene e abbattere di conseguenza il reddito imponibile su cui calcolare imposte e contributi.
Le spese che possono essere dedotte in presenza di questo contratto sono le seguenti:

– benzina;
– assicurazione;
– manutenzione;
– revisione.

Le spese potranno essere dedotte, in presenza del contratto, dal contribuente anche se intestate al proprietario del bene.

Ecco qua il file word modificabile attraverso cui redarre il tuo contratto di comodato d’uso gratuito, per qualsiasi esigenza non esitare a contattarmi!

contratto-comodato-duso.docx (3923 download)

Ps: sei davvero sicuro/a di avere il miglior prezzo sulla tua polizza auto RC? In pochi clic e gratis puoi confrontare fino a 9 compagnie assicurative con Quale.it. Io sono arrivata a risparmiare fino circa 250 Euro all’anno, provare non costa nulla e hai solo da guadagnarci

Risparmia su RC auto

Pin It on Pinterest